Utente
Ieri alle 17 mi sono tagliato un polpastrello della mano,in realtà me lo sono asportato con un mandolino per le verdure,lo ho disinfettato,fasciato stretto ma continuava a sanguinarmi .stamattina lo ho di nuovo disinfettato e pulito,usciva ancora del sangue,ma lo ho fasciato di nuovo.Sono andato in farmacia e la farmacista mi ha detto di non andare al pronto soccorso,perchè comunque i punti non me li avrebbero messi,perchè non è un taglio ma una asportazione(mi è partito un pezzo di polpastrello),mi ha detto di mettere cicatrene,disinfettare con acqua ossigenata e fasciarlo.Che devo fare?oggi ormai non posso andare al pronto soccorso (per poi starci 4/5 ore in attesa!),è normale che sanguina,se pur in maniera inferiore,ancora?E visto che io sto in questo periodo facendo atività fisica posso domani farla tranquillamente,senza che il sangue riesca?(devo correre e fare addominali)Attendo risposta.Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

Mi fiderei di una visita al pronto soccorso.

Saluti



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it