Utente
Buonasera,sono un ragazzo di 22 anni ed e' un mese e mezzo che ho la febbre che va da 37 a 37,5 massimo,soprattutto mi si alza la sera...Ho fatto le analisi del sangue e sono risultato positivo alla Mononucleosi..pero' non ho mai avuto un sintomo come mal di gola,placche o linfonodi ingrossati come invece dovrebbe essere..e' normale che continuo a averci la febbre? Quanto deve durare? Il mio dottore dice che dovrebbe durare una decina di giorni ma dopo un mese e mezzo che ce l ho senza saltare un giorno mi sto iniziando a preoccupare..ce qualcosa che posso fare? Grazie mille a chi mi rispondera

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La fase acuta della Mononucleosi ha durata di 15 giorni circa,
il completo recupero, però, è diverso da persona a persona.

Deve valutare insieme al suo curante se non sussistano altre possibili cause della sua febbricola.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
se lo domando a questo sito è perchè il mio medico curante non sa darmi una risposta..ho visto che lei invece da sempre questo tipo di risposte vaghe a parecchie persone..se non se la sente di valutare non si doveva inscrivere a questo sito..cosi non da nessun aiuto..cosa ci faccio io con una risposta del genere?niente..

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo,
questo sito è fatto di medici, e non maghi, on-line.

Non sempre, specie in eventi febbrili e con racconti vaghi come il suo, è possibile scendere nei particolari senza il requisito essenziale della visita medica diretta.

Non credo sia una risposta vaga dire (in assenza di visita e con i pochi elementi riferiti) che il completo recupero di una Mononucleosi può andare oltre 15 giorni,

in quanto è esattamente così!

Ho letto la sua nuova richiesta, non ancora evasa,
dove addirittura dice: "nn mi fido del mio medico curante" "nn so a chi credere".

Probabilmente lei non ha letto le linee guida
circa le aspettative da questo servizio
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/

- ricorda che questo servizio non può sostituire la visita reale presso un medico;
- non pretendere risposte o soluzioni che non possono giungere attraverso questo servizio;
- lo scopo dei consulti è quello di valorizzare e mai di sostituire la visita medica, di offrire (quando possibile) orientamento;

e soprattutto

==> - sii educato e rispettoso nel dialogo coi medici.


Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it