Prevenzione della recidiva di fistola sacro coccigea

Salve, ho 20 anni e mi sono operato con tecnica chiusa 1 mese fa di fistola sacro coccigea.
Volevo sapere tra quanto tempo posso cominciare a fare sport, dalla palestra a calcetto, e anche quando potrò ricominciare a bere alcolici.
Mi è stato raccontato di un ragazzo che si è operato di fistola e dopo 1 mese e mezzo ha giocato a calcetto, ha preso una botta e si è riaperta la ferita. Credete possano esistere tali le condizioni?
Per quanto riguarda l'alcol, può causare recidive un suo "abuso" una tantum?
Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Credo che dopo un mese può iniziare a fare sport. Ovviamente un forte trauma diretto qualche problema (come in altre parti del corpo) potrebb e anche darlo. L'alcol non è una controindicazione anche se di regola deve essere assunto in dosi moderate.

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta.
Poichè per palestra intendo body building, quindi elevato sforzo fisico, vorrei ricominciare in tutta sicurezza. Quanto può durare il periodo diciamo così, di "margine di sicurezza" dopo il quale mi posso ritenere tornato "normale" e quindi ricominciare (gradualmente) ad allenarmi?

cordiali saluti
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Se la ferita è ben rimarginata può iniziare tranquillamente la sua attività. Ma deve essere un medico a dirglielo dopo visita diretta.


Saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa