Stanchezza e spossatezza cronica con eventi di verosimile cefalea cronica . sensazione di svenimento

Slave a tutti , gentili medici .
Mi rivolgo a voi dopo mesi di disagio e di malessere e dopo essermi sottoposto a varie tipologie di analisi che , non hanno dato i risultati sperati e non hanno risolto il disturbo .
Come vedete i sintomi li ho descritti già nella domanda e li riporto di conseguenza in modo più accurato e completo per una migliore analisi :

-Stanchezza e spossatezza cronica con eventi di verosimile cefalea cronica . sensazione di svenimento e malessere generale del corpo .
-Sensazione di stati febbrili
-Difficoltà di attenzione
-Leggero fastidio nella rotazione degli occhi
-Sonno più o meno insistente nell'arco della giornata ( in particolare alla sera ) nonostante abbia dormito a sufficienza la sera prima .
-Raramente mi sembra di percepire piccole allucinazioni alle mie spalle d tipo visivo o uditive , ma questo in casi eccezionali .
-Riesco a trattenere poco l'urina ( detto in modo un po' gergale e forse non centra nulla , ma comunque ci tenevo a dire che vado in bagno molto frequentemente anche troppo bevendo il giusto circa 1-2 litri di acqua al giorno )
-Sporadici dolori alla circolare


Principalmente i fastidi più demotivanti e che quindi mi causano anche un umore spesso spiacevole e negativo sono la mancanza di forze e il senso di lontananza dal mondo .
La sensazione è molto simile a quella che si percepisce appena svegli o prima di addormentarsi , anche leggermente nella sensibilità del proprio corpo .
Sono diventato da poco un donatore AVIS , quindi tutte le analisi da loro svolte sono risultate positive .
Questo disturbo si manifestò intorno a fine Gennaio di questo anno , mi pare di ricordare o comunque nel periodo che si estenda da Gennaio a Febbraio .
In quel periodo feci anche la febbre e la bronchite .
Smisi di fumare , ed anche se questo può sembrare stupido penso abbia inciso molto sul mio benessere psicologico e di conseguenza FISICO .
Premetto che sono un ragazzo molto sensibile e molto suscettibile al cosiddetto effetto " placebo " , anche se ora come ora mi è proprio difficile pensare che mi sia inventato i sintomi ;
descrivendo tra altri cambiamenti c'è anche il fatto di essermi annodato i capelli in quel periodo facendomi i Dreadlocks , che mia madre dice siano la causa del mal di testa !
Settimana scorsa visitai un neurologo che mi prescrisse una cura con Flunarizina 5 mg per 4 mesi .
Da allora non ho ancora iniziato la cura in quanto penso non miri al problema poiché la cefalea penso sia una conseguenza generata dal precedente malessere e non lei che la generi , ma potrei anche sbagliarmi .
Ora dovrei fare una risonanza magnetica , consigliata dal neurologo .
Forse lo sport aiuta a contrastare i sintomi , ma non ne sarei così sicuro .
Il fatto è che mi sono generalmente sempre sentito energico ed ora mi sento come un anziano !
Questa penso sia la migliore definizione di me in questo momento .
Grazie per il vostro impegno nella lettura , spero di avere inserito il maggior numero di informazioni .
[#1]
Dr. Edoardo Bernkopf Dentista, Gnatologo, Esperto in medicina del sonno 5,3k 186 26
Gentile paziente, La "Sindrome da stanchezza cronica" é stata codificata da qualche tempo come patologia definita e a sé stante.
Nel suo inquadramento, e anche nella mia esperienza, é spesso in relazione anche con i disturbi nel sonno. Sarebbe interessante sapere se lei di notte russa e ha la sensazione di andare in apnea, cosa che si manifesta spesso con risvegli angosciosi . Inoltre , se il problema é presente, ci si alza al mattino molto stanchi, come se il sonno fosse stato inutile, e durante il giorno ci si appisola facilmente.
La Sindrome da fatica cronica, ma anche i disturbi respiratori nel sonno, si accompagnano spesso a cefalea, e i disturbi nel sonno anche alla necessità di urinare spesso.
Credo che "Sporadici dolori alla circolare" siano piuttosto dolori cervicali.
Le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-la-cefalea-che-viene-dalla-bocca.html

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1684-enuresi-nicturia-incontinenza-attenti-al-russare-e-all-apnea-nel-sonno.html

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf

http://www.studiober.com/pdf/Malocclusioni%20e%20patologie%20respiratorie%20ostruttive.pdf

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa