Utente
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 23 anni. Non fumo, non bevo. La mia vita è abbastanza sedentaria. Sono particolarmente ansioso. Ultimamente non mi sento affatto bene e non so da cosa potrebbe essere causato questa sensazione di malessere. Mi sento sempre stanco, debole, senza energie e spesso ho vertigini. Mi sento la testa e le palpebre pesanti. Sento ogni tanto una sensazione di soffocamento alla gola. Ho avuto un attacco di forte giramento di testa una settimana fa dopo una giornata molto stressante. Inoltre tutto questo periodo è molto stressante. Mi sento sempre agitato. Da due anni ho una 'fissa' che io abbia qualcosa al cuore e questi sintomi mi fanno pensare ad un infarto nonostante l'ultima visita un mese sia risultata negativa. Non so a cosa sono dovuti questi sintomi ma già la mattina mi sento stanco e strano appena sveglio. Da anni dormo male e soffro di insonnia. Dagli esami del sangue (un anno fa) era risultato un lieve ipertiroidismo. Non so se si tratta di ansia, depressione o qualcosa di fisiologico. Spero che non sia il cuore. Se questo non dovesse essere, cosa potrei avere? Che visite devo fare? Con questa sensazione di malessere non vivo più.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sicuramente non è il cuore, mentre il tutto fa pensare ad un forte stato ansiogeno. Utile visita internistica (che potrà tranquillizzarla).


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it