Utente
Salve, sono reduce da una bronchite, passata una quindicina di giorni fa... l'ho curata con antibiotico e sciroppo come da indicazioni del medico di base... sono rimasto un po' a riposo, ma non troppo... nel senso che pochi giorni dopo che stavo meglio ho riiniziato a lavorare e a fare tutte le cose classiche della vita....compreso pescare! Sono rimasto un po' al fresco e all'umidità si...ma nessun disturbo dopo la cura...la tosse e l'espettorazione sono passate completamente... dopo un mese circa che non facevo attività sportiva ieri ho fatto qualcosina per riprendere un po' la forma(flessioni e addominali). Stamane mi ritrovo, già da quando ero nel letto stamattina presto, un fastidio al petto e alla schiena.... ma non mi sembra una cosa muscolo-scheletrica. Fastidio che è stato accompagnato poco fa anche da un momento in cui mi è "mancato" un po' il respiro. Nulla di grave e sofferente solamente mi sono un po' preoccupato...anche perchè, sarà forse una "paranoia"...ma non sono rimasto a riposo i 5-6-7 giorni convenzionali e come ho detto poco sopra ho continuato a fare tutte le varie cose anche con ritmi un po' sostenuti.... Meglio se vado a farmi controllare o è un decorso che può essere normale?
Ringrazio molto per la cortese risposta

[#1]  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
entrambe.
Nel senso che può essere un decorso normale ma è meglio che sia il suo medico a stabilire ciò dopo averla visitata.
Cordiali saluti.
Dott. Davide Ventre
Specialista in Cardiologia
Tel. 037483016 - 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com