Utente
buona sera chi le scrive e una ragazza di 29 anni mamma di due splendidi bimbi fino ad ora sana senza particolari malattie... da qualche giorno all incira due settimane ho un fastidiosissimo prurito specialmente notturno che m infastidisce molto...avviene nelle braccia piu o meno dove ce il polso , sotto le ascelle,e dove c sono i legamenti,ogni tanto compare qui e la ma piu come un semplicissimo prurito,invece quello descritto poco prima e molto piu invadente,ho provato ad usare solo prodotti aanallergici solo maglie di cotone ma nn e cambiato nulla,ho preso zirtec ma mi viene un mal di testa terribile dopo l asssunzione allora ho provato un antistaminico in crema calmugel ... oggi sono statata dalla mia dottressa la quale ha escluso problemi al fegato dato che nn ce ittero,e alla mia domanda piu seria riguardo ad un linfoma non mi ha presa sul serio...ora mi trovo a leggere che il prurito e un sintomo ben preciso del linfoma e volevo sapere cortesemente cosa pensa lei a riguardo..per ora la terapia data dalla dottoressa e:polarmin 1%.... messa oggi ed ora..senza risultato..sulla pelle nn ce orticaria se nn due o tre graffietti che m sono provocata a forza di grattarmi...in attesa d risposta le porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buonasera,prima di iniziare qualsiasi terapia occorre porre una diagnosi .Nel caso del suo disturbo ,prurito senza altri disturbi e 'indubbiamente difficile porre diagnosi rapidamente.Effettuerei alcuni esami ematichimici ,emocromo completo ,ves ,dosaggio IgE ,proteine Totali ed elettroforesi ed un esame parassiti logico delle feci.
Questo allo scopo di circoscrivere l'eventuale genesi allergica ,eventuali patologie ematologiche e infezioni parassitarie intestinali .
Tendo a non consigliare terapia antistaminica locale per la scarsa efficacia,si faccia prescrivere uno per via orale che non le dia effetti collaterali.
Se le analisi risultano negative effettui una visita dermatologica .
Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia

[#2] dopo  
Utente
riguardo alla mia paura del linfoma cosa pensa?

[#3]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buongiorno ,tranquillizzarla solo a parole non è da me ne può essere da medico.Facvia un emocromo ed una elettroforesi proteica così potrà escludere tali patologie.Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore le aggiungo che a novembre ho effettuato esami del sangue era tutto apposto.non ho linfonodi ingrossati ne febbre ne perdita d peso alla base d questo cosa ne pensa.grazie

[#5]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Il disturbo è recente ,le analisi no .Le ripeta ,in mezza giornata avrà la risposta e se ne può riparlare,Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia

[#6] dopo  
Utente
Grazie... Sono più preoccupata d prima effettuero le analisi grazie mille

[#7] dopo  
Utente
salve dottore le scrivo per informarla che nelle zone del prurito sono comparse delle chiazze rosse/bianche sono andata dal dottore si tratta di micosi..mi ha prescritto una crema...

[#8]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buonasera, bene una visita è sempre meglio,se le lesioni sono molto diffuse potrebbe aver bisogno anche di un antimicotico per via sistemica,Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia