Utente
Buonasera Gent.mi Dottori,

vi scrivo per segnalare questo piccolo problema di cui mi accorgo solo ogni tanto.
Per qualche anno ho tenuto il telefono cellulare in tasca, nella destra, ma non in modo continuativo: solo talvolta e solo se necessario (di solito uno una borsa a tracolla/un borsello oppure lo zaino).
Dopo aver sentito da più fonti della possibile pericolosità ai tessuti del telefono cellulare, ho smesso di tenerlo in tasca e ora, se e solo se strettamente indispensabile, lo tengo nella tasca di sinistra.
E' tuttavia da almeno uno o due anni che, a destra, all'altezza della tasca dei pantaloni (dove tenevo il telefono) avverto un dolore come sordo, non trafittivo, né continuativo, solo alla digitopressione e solo in posizione eretta. Viceversa, sulla gamba sinistra non avverto alcun dolore. Normalmente, nella vita quotidiana, non avverto alcun sintomo.
Mi rendo conto che non sia possibile effettuare una diagnosi a distanza, comunque volevo chiederVi se potevate gentilmente indicarmi quale poteva essere la natura di questo piccolo problema.

Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Escluderei senz'altro la correlazione con il cellulare, ma per un disturbo così vago ed aspecifico la visita ovviamente è necessaria.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto Dottore, sempre molto cortese.

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com