Utente
Buongiorno.
ho 31 anni ed a seguito di analisi ematiche risultano alterazione in questi valori:

- bilirubina totale 1.21 mg/dL (< 1.20)
- bilirubina diretta 0.39 mg/dL (< 0.25)

Suppongo possa essere una sindrome di Gilbert (anche mia sorella l'ha), ma vi sarei grata se mi poteste dare un vostro parere.
Non avevo mai fatto questo esame quindi è possibile che avessi alterazione dello stesso da anni. I valori di ALT AST E gGT sono normali.
In caso per per una diagnosi differenziale è necessaria una ecografia epatica o non è strettamente necessaria?
Ho tutti i livelli ematici nei range tranne un leggero rialzo della:

- Creatinina 0.85 mg/dL (0.5-0.80)
con GFR 78.00 mL/min/1.73 (> 60.00)

[#1]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Buongiorno
ho letto la sua richiesta di chiarimenti riguardo la S. Gilbert -
la voglio subito rassicurare riguardo alla salute dei portatori che spesso lo scoprono in modo occasionale e/o perchè compare ittero sclerale o cutaneo.
I valori di bilirubina che le sono stati riscontrati non indicano che lei ha questa sindrome anche se sua sorella ne è portatrice e l'origine è genetica.
Potrebbe avere semplicemente un rialzo dei valori di bilirubina totale e diretta (che potrebbe essere fisiologico o causato da molteplici fattori): le consiglio esclusivamente di ripetere l'esame a 2 settimane dal precedente.

Spero di esserle stato di aiuto.
La saluto cordialmente
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Sapevo che la sindrome di Gilbert fosse benigna e spero che nel mio caso non ci sia una patologia sottostante più severa.

[#3]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Le ho risposto per rassicurarla.
Tutti gli esami laboratoristici hanno una variazione "range" da valori minimi a valori massimi ma non è detto che se queste soglie vengono lievemente superate ci deve essere una causa patologica.
La saluto
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#4] dopo  
Utente
Sì Dottore,
scusi non volevo essere allarmista nei miei confronti.
Probabilmente non è nulla di cui preoccuparsi.
Solo una curiosità, non si può parlare di Sindrome di Gilbert perché nel mio caso è la bilirubina diretta ad essere alta e non la totale e quella indiretta?

[#5]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Nella s. di Gilbert è la bilirubina indiretta che aumenta maggiormente comunque ribadisco di ripetere la bilirubinemia a distanza di circa 2 settimane dal precedente prelievo.
Saluti
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#6] dopo  
Utente
Grazie nuovamente.