Utente
Salve dottore, sono una ragazza di 25 anni e da 10 giorni ho riscontrato che dopo la defecazione mi esce sangue. L'acqua diventa rossa e macchie sulla carta igienica . non ho dolori, bruciori o altro. Non soffro di stitichezza, inoltre mi alimento in maniera abbastanza sana e bevo 1 e mezzo d acqua al giorno . inizialmente pensavo che questo disturbo sarebbe passato , ma invece mi sbagliavo e sto iniziando a preoccuparmi . lei potrebbe, in base alle informazioni che le ho appena descritto dirmi di cosa potrebbe trattarsi?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare anche in area COLONPROCTOLOGIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

28% attività
16% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile utente,

ad un primo acchitto si potrebbe pensare ad una ragade anale che spesso si accompagna ad episodi analoghi al suo,ma altrettanto si accompagna a sintomi quali dolore e/o bruciore post-defecatori che lei invece nega, pertanto l'unica cosa da fare è consultare il suo medico curante per una visita o ancor meglio effettuare una consulenza proctologica per valutare la presenza di ragadi o emorroidi,non escluderei una retto-sigmoidoscopia per ulteriore valutazione sulla sede del sanguinamento ed esame emocromocitometrico!Cordialità!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Omotossicologia - Fitoterapia - Neuralterapia