Gonfiore sotto al mento

Buongiorno,

da circa 3 giorni ho notato un lieve rigonfiamento sotto al mento. Al tatto non è duro e non avverto alcun tipo di "pallina" o ghiandola ingrossata e non ho problemi a denti e gengive.

Ho avuto in quel punto 2 brufoli che probabilmente ho irritato al tatto ma che ormai sono andati via, ma il gonfiore no.

Si tratta di linfonodo gonfio? di accumulo di grasso?

Conviene che io vada dal medico generico prima o direttamente dallo specialista?


Grazie mille
[#1]
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di continuità assistenziale, Biologo nutrizionista 343 22 6
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Consiglio recarsi in primis dal suo medico curante...il gonfiore sottomentoniero,se non è un linfonodo ingrossato (che può verificare solo la visita effettiva),può dipendere dall'infiammazione conseguente all'irritazione dei brufoli da lei citati!Saluti!

dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa