Utente
Buonasera, vorrei sapere per favore se una TAC e una RMN addominali entrambe con contrasto (non entero-TAC e entero-RMN) possono segnalare la presenza del morbo di Crohn o fornire comunque indicazioni utili per la sua diagnosi. Se ci fosse si vedrebbe qualcosa? Grazie.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
No, nel modo più assoluto.
A meno che il M.di Crohn non abbia già provocato esiti (fistole, subocclusioni e altre) che la RM e La TC potrebbero far sospettare. Può essere messa in evidenza una linfoadenopatia mesenterica reattiva ma non è specifica del Crohn.
Per la diagnosi non invasiva del Morbo di Chrohn occorre la Colonscopia Virtuale. Nel caso di quello del colon, la colonscopia "reale" con ileoscopia e biopsie multiple che io le consiglio se c'è un forte dubbio diagnostico.
Mi faccia sapere, se vuole.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore. Se ci fossero le masse "a salsicciotto", si vedrebbero?

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Sarebbero già esiti avanzati della malattia e come le ho detto se l'esame viene ben condotto e ben interpretato, gli esiti si vedono.
Quindi la risposta è si.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore. Lunedi devo fare la colonscopia per accertare la causa di dolori addominali che durano da mesi. Ho i linfociti a 11.80 e febbricola (37-37.4) intermittente da qualche giorno. Se la febbricola perdura posso comunque effettuare l'esame o ci sono rischi? So che i soggetti immunodepressi corrono rischi di infezione ma io posso considerarmi immunodepresso con quei valori?

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Si la colonscopia la può fare. Anzi oserei dire che la deve fare.
Mi faccia sapere l'esito, se le fa piacere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola