Utente
Buongiorno, spero di non aver sbagliato sezione per l’esposizione del mio problema.
MI chiamo Alessio ed ho 18 anni e da 1 mese soffro di bruciori alla pelle e formicollii che si verifica in alcune parti del corpo.
Tutto è iniziato a giugno dopo un operazione di appendicectomia, anche se pensò che i sintomi di ora non possono essere attribuiti alla codesta operazioni.i bruciori e i formicolii Si presentano soprattutto nella gamba destra( in questo caso anche pesantezza dell''arto, sensazioni di aghi di puntura e soprattutto tanto bruciore ), tra l'ano e lo scroto e sui palmi della mano con rossore( sindrome di raynaud?).
Successivamente sono apparsi altri sintomi ossia alcuni punti rossi sparsi nel corpo,stanchezza, spossatezza e senso di tachicardia prima di addormentarmi e successivamente al risveglio( ciò mi da difficolta ad addormentarmi).
Per quanto riguarda gli esami ho eseguito di recente:
Ecografia addome completo: tutto nella norma
Gastroscopia: tutto nella norma
Visita dermatologica: Psoriasi di gilbert.
Eseguite esami del sangue 2 volte con tutti valori nella norma( ves pcr inclusi)
Ecodoppler arti inferiori: tutto nella norma.
Tac addome : nella norma
Ecco, questa è la situazione che ho cercato di riassumere più brevemente possibile; spero possiate darmi il vostro parere o suggerirmi che percorso ulteriore fare per risolvere questo problema.
Distinti saluti, Alessio.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Dubito fortemente che vi sia una relazione tra la Pitiriasi Rosea di Gibert sia da mettere in relazione con le sue parestesie/disestesie.
E' una dermatopatia di origine virale (su questo non c'è unanime consenso ma amplissimo consenso) da HHV6 - HHV7
Anche cofattori possono contribuire a scatenarla ma se non c'è il virus non c'è la malattia.
Può durare anche due mesi, accompagnarsi ad un lieve malessere ma guarisce sempre e le recidive sono eccezionali.
Tutti i suoi esami ematochimici e strumentali sono nella norma.
Ciò deve indurla alla tranquillità.
Non sono attribuibili al Raynaud i sintomi che lei descrive allo scroto e alle mani.
Se i disturbi parestetici/disestesici dovessero continuare li riferisca al suo curante che potrà prescriverle una visita neurologica o indagini supplementari come i Potenziali evocati somato - sensoriali e i potenziali evocati motori.
Do ovviamente per scontato che la diagnosi di Pitiriasi di Gibert sia fondata e formulata da un dermatologo.
Faccia sapere se vuole.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta, ad oggi in aggiunta ai sintomi precedenti sto avvertendo dei bruciori e dei formicolii localizzati alla pianta di entrambi i piedi e sui palmi della mani ( ho notato che le mani si fanno rosse e successivamente bruciano),inoltre in alcuni momenti della giornata mi bruciano sia il petto che la schiena .... premetto che la dermatite e la stanchezza permangono e a ciò si aggiunge successivamente una sorte di dispnea.Il medico di base dice che non ho nulla ma i problemi permangono .... Cosa potrebbe essere ?( neuropatia post operatoria ?? Malattia autoimmune) Scusate per il linguaggio poco consono ma vorrei stare bene .
Distinti saluti
Alessio

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
A questo punto, visto che il suo curante annaspa dando risposte inutili, si faccia fare l'impegnativa per una visita neurologica e vada a farsi visitare.
Per via telematica non posso farle alcuna diagnosi, perchè non l'ho davanti.
Eventualmente le saranno prescritti gli esami di cui in replica #1
Di più non posso fare per lei e mi dispiace.
Ma mi tenga aggiornato, se vuole.

Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola