Toxoplasmosi e aglio

Buonasera sono ingravidanza e mi hanno appena comunicato che l'aglio andrbbe lavato bene come le altre verdure prima di essere mangiato, io non lo sapevo non l'ho mai fatto. Molte volte me lo sono rigirato tra le mani toccandomi naso e occhi dopo, non l'ho mai mangiato crudo, e l'ho sempre usato solo per insaporire i cibi facendolo saltare in padella. Sono molto a rischio di cotagio da toxoplasmosi?

grazie
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Ma no!
Stia pure tranquilla.

cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie, ma.come mai? È raro prenderla così con l aglio?
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Signora le modalità con cui ha maneggiato l'aglio non la pongono a rischio di Toxoplasmosi.
Avrebbe potuto maneggiare una cipolla e sarebbe stata la stessa cosa.
La Toxo non deve essere il terrore della donna in attesa.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente per la sua gentile risposta. Ne approfitto per farle un altra domana, stamani mattina avrei dovuto fare una urinocoltura per sospetta cistite ma mi si è rovesciato il barattolo schizzando urina , ho sentito anche uno schizzo in faccia vicino alla bocca e ho paura possa essermi arrivato anche dentro bocca. Volevo sapere in caso avessi dei batteri nelle urine se possano trasmettersi anche attraverso la bocca e contagiare altri organi. Grazie
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Signora cara,
non se la prenda. Lo dico nel suo interesse.
Lei non ha bisogno di un infettivologo da di uno specialista che curi il suo disturbo ossessivo - compulsivo.
Anche se l'avesse vevuta la sua urina, non le sarebbe accaduto nulla.
Immagini con le madalità che descrive.
Del resto pare che la brigliadori ne beva un bicchiere a colazione mi pare pure che sia in grado di scatenarle una ebbrezza alcolica, visto e sentite le fesserie che dice con tanta enfasi.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa