Utente
Gentili dottori per una incomprensione in ufficio ho svolto una manutenzione in una centrale termica con presenza di amianto nei rivestimenti delle tubazioni molto logore non integre. Gesso e amianto come si faceva una volta. Io nello specifico ho manutentato le caldaie quindi mi sono solo avvicinato a queste. Chiaramente ho messo le mani su valvole etc ho usato l'spiratore ma sempre nello specifico caldaia. Ho scoperto che queste non hanno presenza di amianto. Io in genere sono attento e non sprovveduto. Ma questa cosa mi ha turbato molto tanto da sentirmi molto in ansia e chiedo a voi se può' essere giustificata. Il fatto è' che non ho usato mascherina e la permanenza complessiva e'durata 4 ore. Ora la mia azienda ha già provveduto a qualsiasi tipo di monitoraggio del locale ma intanto io ero lì . Sono nuovo e i miei colleghi non hanno mai sollevato la questione. Ho in testa qualsiasi tipo di paura e in famiglia non dico nulla. Sono molto provato .

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Guardi,
nella peggiore delle ipotesi, una singola esposizione all'asbesto o amianto, non le fa lievitare in modo stratosferico il rischio di mesotelioma.
Ha fatto bene a sollevare la questione perchè se l'impianto non è a norma deve essere riammodernato.
Ma per la sua salute non ci sono rischi concreti.
Le faccio presente che per decenni abbiamo consumata acqua potabile che veniva approvvigionata, specie nel Sud, in vasconi di fibra d'amianto.
Abbiamo convissuto con coperture di Ethernit sparse dovunque.
Molti poi le hanno smantellate senza alcuna precauzione.
Tranne quei poveracci di Brindisi, sulla cui vicenda stendiamo un velo pietoso, non si sono avuti nella mia zona mai "epidemie" di Mesotelioma.
Quindi si rassereni e passi una buona fine di settimana!

Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta, mi deve perdonare ma non so' cosa mi sia preso. Aver visto quei rivestimenti logori con addirittura il contenuto in vista mi ha dato molto da pensare. Grazie per il vostro servizio

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prego.
Cari saluti,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola