Utente
Salve e da più di una settimana ke sento un nodo alla gola fastidioso come se ho una cosa attaccata che nn sale e nn scende e fastidioso sono fumatore mi sono recato da un medico qui in America perché vivo qua e mi ha detto che ho infezione alle tonsille e mi ha dato antibiotico ma dopo due giorni nessun miglioramento come posso fare perché sto un po' in ansia e ho paura grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
probabilmente di tratta di una infiammazione di qualche follicolo linfatico del Faringe che le da la sensazione di un "pezzettino attaccato" che non va nè su e nè giù.
Non è nulla di grave ma se lei fuma non aiuta certo la risoluzione del problema.
Oltre a crearsene altri potenzialmente ben più gravi.
Quindi approfitti dell'occasione e smetta di fumare oggi. Adesso.

Cordiali saluti dall'Italia,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Dottore innanzitutto grazie per la celere risposta e volevo aggiungere questo fastidio mi porta difficoltà nel deglutire anche ma non ho dolore e solo fastidio continuo poi quando mangio mi si allevia per poi ripresentarsi ma puo essere anche l ansia ??lo so che le sigarette fanno male ho smesso per due anni ed ora sono sei mesi che sto fumando di nuovo trasferendo mi in America e stata ed ancora dura pof debolezza e subito la sigaretta anche perche qua e difficile persino andare da un dottore se non stai in regola va be cmq grazie ancora per l attenzione

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Caro signore,
io la capisco ma non è la sigaretta che modifica la sua vita in USA.
Comunque stia tranquillo: i sintomi che riferisce non hanno nessun carattere di allarme.
Le ho spiegato il meccanismo.
Certo che l'ansia può abbassare la soglia di tollerabilità aqualunque sintomo.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola