Utente
Buonasera, da un periodo ho un fastidio facendo pressione all'altezza dell'ultima costola a destra.
La sensazione sembrerebbe di un dolore osseo o muscolare, ma fatico a localizzare con esattezza la natura di esso. Se premo la costola superiore non ho alcun sintomo, e idem se premo in una zona più centrale della stessa, ancora nessun fastidio toccando o premendo la zona "molle" sottostante.
Negli ultimi giorni questo dolore si è fatto un po' più intenso, ma sempre solo alla pressione, altrimenti il fastidio è nullo, ed in più presento un leggero fastidio all' attaccatura delle coste alla colonna vertebrale.
Aggiungo se può essere d'aiuto, che circa un anno fa ho avuto un incidente con frattura della scapola destra e di tre/processi trasversi, nella zona lombare.
La mattina inoltre ho spesso un po' di acidità di stomaco.
Grazie a tutti per l'attenzione e buona serata.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
è impossibile esprimersi senza una valutazione diretta.
Dalla quale soltanto può emergere l'indicazione ad una RX dell'emicostato interessato.
Se la mattina si leva con acidità di stomaco, o cena molto tardi o potrebbe essere affetto da MRGE.
Ma questo con il suo dolore costale alla digitopressione non c'entra nulla.
Ne parli con il suo curante.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta, Provvederò il prima possibile ai controlli idonei, più che altro mi premeva capire se dai sintomi potesse essere una patologia riguardante il fegato anche se capisco che servirebbe una valutazione diretta.
Grazie ancora!

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola