Utente 439XXX
Egregi dottori

Mi scuso in anticipo nel caso vi rechi disturbo per nulla visto che immagino vi siano domande ben più importanti di questa, tuttavia non riesco a fare a meno di chiedere un consulto, e non avendo l'immediata possibilità di una visita dal medico curante vi espongo quindi il mio caso:

8 ore fa sono entrato in contatto con un oggetto di ferro arrugginito, nello specifico un portavaso per balconi rettangolare posto all'aperto, ed involontariamente ho sfregato un dito contro di esso: mi sono procurato un lieve graffio, con profondità molto probabilmente inferiore al millimetro, certamente non superiore, nella parte del dito poco sotto "l'incollatura" dell'unghia, e lunghezza dello stesso intorno ai 3/4 mm. Direi quasi più una "spellatura" che non un graffio vero e proprio, per rendere l'idea se non "tiro" la pelle non si vede nemmeno. Non ho riscontrato sangue o altro, se non qualche puntino nero posto nelle vicinanze, non sopra la ferita, andato comunque via con l'amuchina alla seconda dose.
Dopo un paio di minuti ho applicato 2 volte l'amuchina gel x-germ, dopo 45 minuti disinfettante e più volte acqua ossigenata, che sto continuando a mettere tutt'ora a intervalli variabili. Durante l'applicazione di quest'ultima (e, prima, dell'amuchina) avverto bruciore per 30 secondi circa, dopodichè un lieve formicolio per qualche minuto.
Sono certamente fuori dalla protezione data dal vaccino visto che non lo faccio da 11 anni, tuttavia data la ferita poco profonda mi vien detto da amici e parenti che esagero e che non corro comunque rischi, consci magari anche del fatto che ho il terrore di contrarre la qualsiasi malattia (cosa che, ne sono conscio, a volte sfiora la fobia propriamente detta in campo medico -ma questo è un altro argomento da trattare immagino in diversa sede e condizioni).

Con una ferita di questo tipo rischio qualcosa? Devo farmi vedere il prima possibile da un medico per valutare il graffio?
Ringrazio in anticipo per le risposte

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il graffio, per la descrizione che fa, non è a rischio di tetano.
La leggenda metropolitana che Ruggine=Tetano è appunto tale.
Spore tetaniche si possono trovare su un metallo che non presenti alcuna traccia di ossidazione.
Spero che non passi il week-end continuando ad applicare perossido di idrogeno sulla ferita ma che si dedichi ad attività più piacevoli.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Gentile Dottor Caldarola

La ringrazio per la pronta e chiaritrice risposta, passerò il resto della giornata più tranquillo.

Le auguro un buon proseguo di giornata e la ringrazio nuovamente per il servizio che offrite alla comunità, molto gradito.

[#3]  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla.
Buona serata,
Dott. Caldarola.