Paracetamolo

Salve, quasi sempre l'influenza mi colpisce senza febbre ma uso lo stesso il paracetamolo come analgesico per dolori ossei/muscolari, cefalea gola e tutti gli annessi e connessi degli stati influenzali. A tal proposito vorrei chiedere se è più conveniente assumerne 500 mg o 1000 mg per ottenere l'effetto antidolorifico o se è più opportuno usare analgesici quali ibuprofene e simili. Mi pare di aver letto tempo fa che 500 mg danno pèiù beneficio come antipiretico e 1000 come antidolorifico
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
il sollievo dal dolore indotto dal Paracetamolo è molto soggettivo.
Dipende da numerosi fattori inerenti alla causa del dolore, alla soglia di percezione del dolore soggettiva per cui non ha senso affermare che la dose di 500 mg è prevalentemente antipiretica e quella da 1000 prevalentemente analgesica.
Deve valutare con quale dose il dolore passa: ovvio che nel range di sicurezza, che non deve eccedere assolutamente i 3gr/die, a parità di effetto meno farmaco si assume e meglio è.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa