Utente
Salve dottori, lunedi 6 marzo intorno le 2 di notte mi è salita la febbre a 39° poi è andata scendendo con l'aiuto di tachipirine e antibiotici. il problema è che non è scesa completamente, in quanto la temperatura corporea non supera i 37,5° e sento che mi pizzica la gola. Il mio dottore dice che ho il virus e che la gola non è infiammata, ma allora perché quando prendo le caramelle benagol che contengono infiammatorio mi brucia?spero in una vostra rapida risposta. Saluti

[#1]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buongiorno
mi auguro che abbiamo portato a termine la terapia antibiotica. Se permane ancora rialzo febbrile lieve potrebbe essere una buona infezione virale dall'inizio e nel caso occorrano ancora alcuni giorni di antipiretico terapia locale perché guarisca. Altrimenti in caso di infezione batterica l'antibiotico scelto potrebbe non essere stato attivo e allora tra 1-2 giorni sarà il caso di effettuare un tampone orifaringeo con antibiogramma .
Ovviamente una visita ed un ragionamento clinico sarebbero ottimali. Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia