Utente 442XXX
SOSTANZIALMENTE HO SBANDATO SUL BAGNATO E SBATTUTO CON LA PARTE ANTERIORE DEL VEICOLO CONTRO UN CANCELLO. CONSAPEVOLE DEL COLPO DI FRUSTA HO MESSO IL COLLARE ANCHE SE I DOLORI NON ERANO ESAGERATI. NON SONO ANDATA IN OSPEDALE PERCHÉ AVEVO UN ESAME MOLTO IMPORTANTE IN UNIVERSITÀ PER CUI HO PASSATO LA GIORNATA IN UNIVERSITÀ, FATTO IL MIO ESAME E DOPO TUTTO LO STRESS ACCUMULATO MI È VENUTO UN FORTE MAL DI TESTA, LA SENSAZIONE ERA QUELLA DI UNA PRESSIONE INTRACRANICA ELEVATA E INFATTI SUBITO DOPO HO AVUTO UN' EMORRAGIA DAL NASO. DOPO QUESTO EPISODIO I SINTOMI SONO SPARITI, FINO A 2 GIORNI FA DOVE HO AVUTO NUOVAMENTE QUESTE PERDITE DI SANGUE DAL NASO PERÒ ANCHE SENZA LA PRESENZA DI MAL DI TESTA. SAPRESTE DARMI UN IDEA?

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
le perdite di sangue dal naso non sono espressione di ipertensione endocranica.
Ha fatto male a non recarsi al P.S. mettendo di sua iniziativa un collare.
Mi pare che lei parli di ipertensione endocranica senza avere cognizione di che cosa sia.
Se ha mal di testa e nel sinistro ha urtato la medesima, vada al PS per una TC di urgenza. Ciò per escludere ematomi subdurali anche piccoli o piccole contusioni parenchimali encefaliche. Oltre che lesioni di strutture ossee (per esempio la lamina cribrosa dell'etmoide).
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.