Utente
Buonasera.
Poco più di un mese fa, ho subito un trauma distorsivo/contusivo cadendo e battendo il ginocchio sul suolo, con sensazione di leggero spostamento dellar rotula verso l'esterno, poi tornata in sede. Limitazione funzionale in flessione con fitte. Ginocchio mai operato.
Dalla Rmn effettuata 2 settimane dopo l'accaduto, l'esito era: non linee di fratture in ambito meniscale. Presenza di area di edema spongioso compatibile con trauma da impatto a carico del condilo femorate laterale in sede postero-superiore. Minimo versamento intrarticolare non significativo.. Rotula in posizione alta, centrata con normalità delle componenti capsulo-legamentose, del tendine quadricipitale e rotuleo. Nei limiti il pivot centrale ed i collaterali. Ora sono passati 20 gg dall'esito. Riesco a correre anche a velocità sostenuta, ma non riesco a calciare la palla e a piegare completamente il ginocchio. Sto effettuando il potenziamento del vasto mediale e del quadricipite dal giorno prima della rmn, ma continuo ad avere il ginocchio rigido e delle fitte. Come posso risolvere? Ho voglia di tornare a giocare e non sento miglioramenti da una settimana. Grazie per le risposte.

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
Posti in consulto in ORTOPEDIA.
Questa è la sezione di MEDICINA GENERALE non la via di smistamento di MI+
Cari saluti,
Dott. Caldarola.