Quello che volevo chiedere questo mal di testa leggeri sono dovuti alla sinusite o alla cervicale

Buon giorno a tutti volevo un vostro parere, ad alcuni sintomi che mi stanno facendo impazzire.
Sono alcuni giorni che soffro di un leggero mal di testa che mi prende i seni paranasali e gli occhi, mal di collo e scricchiolio al movimento, ho notato che questo mal di testa si accentua col movimento del collo.
Ho setto nasale deviato e congestione nasale,sono un ragazzo che ha una postura erronea dormo con tre cuscini. Sono sempre in avanti vicino al PC ed appoggio molto spesso la testa allo schienale del letto quando sono sdraiato per leggere un libro ecc ecc.
Quello che volevo chiedere questo mal di testa leggeri sono dovuti alla sinusite o alla cervicale? Anche perché sto riscontrando debolezza alle braccia e ai piedi.
Premetto che ho fatto una tac pochi giorni fa alla testa per un operazione per impianto concleare era tutto nella norma e o fatto anche analisi del sangue anche nella norma solo un po' di trigliceridi alti!!!!!! Vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
la sintomatologia che descrive sembra riferibile ad una sinusite acuta.
Per quanto riguarda il rachide cervicale: dormire con tre cuscini è un vizio molto nocivo: le spiana la lordosi fisiologica e sostiene anche di notte una contrattura dei muscoli paravertebrali.
Inoltre facilita i fisiologici fenomeni degenerativi del rachice cervicale.
Si sono cuscini appositamente studiati perchè la fisiologica curvatura del rachide cervicale si appoggi, venga rispettata e i muscoli paravertebrali si rilassino.
In ogni caso la debolezza alle braccia e ai piedi potrebbe dipendere da una compressione erniaria mediana in genere a C4 - C5/C5 - C6
Inizi con il fare una RX standard in 2P poi se è il caso si studierà il rachide con una RM.
Non le servono bite o altre fesserie simili, se qualcuno prolissamente dovesse proporglieli telematicamente con la formula "Cicero pro domo mea" .
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta , volevo chiederle dove devo fare la RX standard 2p cioè in che parte del corpo?, scusata ma sono ignorante in materia.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Rx del rachide cervicale ovviamente.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buona sera!!! Grazie provvederò subito.
Volevo chiedere un ultima informazione, ho perso mia madre per aneurisma cerebrale circa tre mesi fa, ora sono entrato in un circolo di ansia panico che possa succedermi la stessa cosa.
Ho paura di avere anche io la stessa malformazione.
Premetto che non fumo non bevo e soprattutto cammino sempre a piedi e ho la pressione arteriosa sempre nella norma 115-72 120-80
Devo preoccuparmi ??
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve.
Lo stile di vita non influisce sulla presenza congenita di un aneurisma del circolo intracranico.
Che si può escludere agevolmente con una RM encefalica e una contestuale angio RM del circolo arterioso intracranico.
Tempo massimo dell'esame 45min - 1 h
O con una angio TC che parta dall'arco aortico e venga "tirata" fino al circolo endocranico. Tempo dell'esame 20 min con possibilità di eccellente ricostruzione in 3D pure colorata.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
RM encefalica lo appena fatta ma non è risultato nulla!!!! Devo tranquillizzarmi.
[#7]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Esatto.
DEVE TRANQUILLIZZARSI!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottore Buon giorno e scusi se la disturbo volevo sapere le vampate di calore che spesso mi vengono al viso sono dovute anche elle alla sinusite? O è dovuto ad altre patologie?
[#9]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
non penso.
sarà un flushing legato alla sua emotività.
Si faccia valutare la pressione arteriosa e non faccia caso a questo sintomo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#10]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio io ho paura perché sai ho letto che un aneurisma nom rotto porta male agli occhi sopra o dietro e a me hanno detto che è dovuto alla sinusite anche perché nel naso quando respiro avverto tipo un bruciore.
Io ho preso questa paura del aneurisma!!!! Scusi ancora il disturbo e la ringrazio infinitamente.
[#11]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Come togliersi la paura dell'aneurisma gliel'ho detto.
O fa la Angio RM del circolo intracranico che è cosa diversa dalla RM encefalica e serve per studiare il circolo del cervello e le sue anomalie oppure fa una angio TC sempre del circolo intracranico.
Se ha già fatto una angio RM non lo so: ma un buon neuroradiologo anche senza acquisire le sequenze in angio RM è capace di vedere se vi sono aneurismi.
Saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa