Balbuzie

Buongiorno a tutti voi, gentili dottori. Posto la richiesta di consulto nella categoria "Medicina generale" in quanto non ho trovato quella dedicata alla logopedia.
E' da quando sono piccolo che soffro di un lieve disturbo del linguaggio che penso possa rientrare nella definizione di balbuzie: ho difficoltà a pronunciare determinate sillabe, mi blocco nel mezzo della frase perchè dire la parola successiva richiede uno sforzo molto grande, tendo a ripetere alcune sillabe, non ho una parlata fluida ecc. Tutto questo si presenta con gradi di intensità differenti, probabilmente in relazione al mio stato d'animo di fondo (se sono agitato o no), a quello che devo dire, all' interlocutore e al numero degli stessi. Capita che in determinate situazioni la mia parlata sia fluida, mentre in altre davvero difficoltosa.
Non mi sono mai sottoposto a nessuna visita specialistica e vorrei sapere se secondo voi è necessario farne una (consultare un logopedista?). Se in qualche modo è possibile risolvere o almeno arginare il problema.
Grazie per la disponibilità e cortesia.
Cordiali saluti.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
innanzitutto consulti un Neurologo.
Il quale le consiglierà il logopedista se è il caso o accertamenti strumentali come una RM dell'encefalo.
Mi faccia sapere, se vorrà.
Cari saluti.
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Caldarola la ringrazio per la celere e cortese risposta.
Volevo solo chiederle come mai pensa che mi debba rivolgere prima ad un neurologo anzichè un logopedista. Perchè il mio disturbo potrebbe essere causato da un problema neurologico? O è questo l'iter che normalmente bisogna seguire?
Grazie di nuovo.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Il logopedista è un tecnico, o una figura professionale se prefertisce, che segue le indicazioni del neurologo.
E' il nornale iter.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
E' stato molto chiaro e gentile.
Grazie e le auguro una buona serata.
Cordiali saluti.
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa