Utente
Salve inizio con il ringraziarvi per le risposte che mi darete... niente... tutto e iniziato da circa una decina di anni che soffro di vertigini e sbandamenti molto fastidiosi, ho fatto visite da 5 otorini diversi e tutti e 5 hanno escluso un problema di otoliti, quindi gli esiti sono usciti sempre perfetti anche esame audiometrico e vestibolari cmq tutto ottimo. L'anno scorso mi rivolsi a un osteopata che mi ha iniziato a trattare a livello cervicale con delle pressioni al collo con le dita che non hanno risolto nulla di nulla xke avevo sempre collo contratto che non riuscivo a girare e dolori, dopo 3 mesi di osteopata mi sono rivolto a un fisioterapista ortopedico che mi disse che avevo la prima vertebra atlante disalineata quindi feci 4 mesi fa un trattamento per l'allineamento dell'Atlante che ha dato buoni risultati da una parte e nulla dal lato vertigini sbandamenti dolori al collo e alle spalle. Il collo ora e molto più sciolto e riesco a girarlo molto più di prima ma a livello vertigini sbandamenti zero. A volte sento un mattone al collo sopratutto quando guido e inizio a sbandare e mi gira la testa. Vorrei sapere cosa potrebbe essere e quali esami potrei fare perché sono davvero disperato...

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la strategia più utile è rivolgersi ad un neurologo che sulla base della valutazione clinica stabilirà la necessità di una RM del rachide cervicale, per valutare il reale disassamento delle vertebre cervicali, una valutazione Angio RM dei vasi cerebro afferenti e uno studio RM dell'Encefalo, multiplanare delle rocche petrose e dei condotti acustici interni.
Nonchè delle strutture della base cranica.
Poi si pensa a Chiropratici, Fisiatri può o meno esperti, Gnatologi, e tutto il corollario di figure che le hanno girato attorno e cercheranno di girarle ancora senza risolvere nulla.
Buon ferragosto,
Dot. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola