Attivo dal 2017 al 2017
Gentile dottore ho ritirato le analisi che faccio ogni mese poiché sono incinta di 18 settimane e ho notato che ho la glicemia a 74 (74-106). Sono abbastanza preoccupata, la sera prima avevo mangiato normalmente come sempre cerco di fare pasti completi. Sono molto ansiosa, infatti stasera farò una visita psichiatrica per vedere se posso fare qualche terapia. Non vorrei avere episodi di ipoglicemia perche spesso mi sento debole, e accuso punture di spillo sul corpo comprese se labbra. Siccome ho letto che possono essere sintomi di glicemia bassa mi sono spaventata e infatti ieri mentre mi sentivo questi formicolii l'ho misurata col glucometro di mio padre ed era 84, la sera stessi episodi ed era a 100. Al primo controllo la glicemia era 89. Perché questo calo? A metà luglio ho fatto la glicata che era 4.9 e il peptide c che era 1.10 (0,8-4). Faccio anche gli spuntini di metà mattina e pomeridiano. Cosa mi consiglia? Già soffro di panico ma ora questa non ci voleva

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
il valore che riferisce di glicemia basale non è meritevole di suscitare preoccupazioni.
Eviti di andare a cercare su internet le cause di una ipoglicemia perchè serve solo ad aumentare la sua ingiustificata ansia.
Si tranquillizzi e veda di andare davvero da uno psichiatra per un aiuto.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Gentilissimo grazie, in ogni caso sono andata stasera dalla psichiatra che è anche endocrinologa e mi ha detto che va bene e usare più il glucometro di mio padre perché oggi pomeriggio e ' successo un macello. Ho mangiato e dopo un'oretta, dove ero già in tachicardia e panico totale per il risultato, mi viene in mente di misurarla col glucometro di mio padre e udite, in valore mai uscito in vita mia neppure dopo i pasti: 152!!!!!! Ho mangiato la pasta al tonno un pezzo di formaggio e un cetriolo. Poi il caffè con un po' di zucchero.
Poi non l'ho più misurata perché temevo il peggio avvertendo anche sete e senso di pipì continua.
Dunque volevo chiedere 2 cose:
Il panico e lo stress possono causare un rialzo?
Il prelievo è stato effettuato dopo 12 ore dal cena, dove come carboidrati ho assunto orzo perlato. Cosa può giustificare un 74 a fronte del solito 85/89?
Scusi se le pongo troppe domande ma fino a lunedì che vedrò la curante non riesco a sopportare queste paturnie. Soprattutto mi preoccupano le discrepanze digiuno, post pranzo visto che non sono valori coerenti mi pare. Grazie

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
il medico prende in considerazione parametri sospetti o francamente patologici.
Lei si è fissata su un valore glicemico che è del tutto normale.
Non ha bisogno di un clinico medico.
Con ciò la saluto.
Buona serata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Mi scusi se l'ho fatta arrabbiare Dottore, Lei e' così gentile, purtroppo la mia ansia mi sta rovinando la vita anzi me l'ha rovinata ho, spero solo che il
Mio ginecologo sia d'accordo con la psichiatra per farmi iniziare la terapia. Le auguro una buona serata.