Utente 464XXX
Gentili Dottori;
vi scrivo perché sono circa sei mesi che ho un linfonodo ingrossato sul lato destro del collo, in zona cervicale. Al tatto sembra essere duro e non mobile. Mi sono recato dal medico di famiglia che mi ha consigliato degli esami del sangue, i risultati sono tutti nella norma eccetto l'emoglobina che ha come valore 13.4 g/dL (Valori di riferimento: 13.5 - 17.2) e i monociti che hanno come valore 10.4 % (Valori di riferimento: 2.0 - 9.5).
Diciamo che non sono molto preoccupato perché in generale non ho sintomi di nessun tipo. Però non so se sarebbe meglio fare ulteriori esami... tipo un ecografia del linfonodo? O se c'è il rischio di malattia serie?
Grazie mille per l'attenzione.
Cordiali saluti

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
un presunto linfonodo che è sempre delle stesse dimensioni da sei mesi non desta allarmi particolari.
Una ecografia potrebbe chiarire se si tratta di un linfonodo, le dimensioni esatte e la sua ecostruttura.
I dati che posta non sono clinicamente significativi.
Parli con il suo curante della ecografia e se vorrà mi faccia sapere l'esito.
Ma stia pure tranquillo.
Cari saluti,
Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Sicuramente.
Grazie mille d'avvero