Utente
Salve, sono un ragazzo di 27 anni, ieri sera misurando la febbre con un termometro al Mercurio l'ho accidentalmente rotto, ho raccolto quel che ho notato con un foglio di carta, pensando che non ce ne fosse più sono andato a cenare, dopo ciò non convinto sono andato a vedere meglio con una torcia, ed ho notato che vi erano ancora moltissime e piccolissime tracce, armatomi di nastro adesivo e pazienza l'ho raccolto tutto (almeno credo) e così facendo sono rimasto con la faccia molto vicina a quel mercurio, adesso mi chiedo, possibile che visto il tempo che è rimasto a terra, la temperatura della stanza 20 gradi circa e la mia prolungata (40min circa) e ravvicinata esposizione ad esso abbia potuto intossicarmi?
Ho paura di averne inalato i vapori, dopo quanto si presentano i primi sintomi?
Cosa dovrei fare?
Mi sento già male e ne avverto i sintomi ma potrebbe essere anche merito dell'ansia provocata da questa situazione.
Non so che fare.
Attendo risposta e ringrazio anticipatamente,
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ovviamente se non fosse andato subito a leggere in rete i sintomi non li avrebbe.
E non ci dice neanche che sintomi ha....
In ogni caso le consiglio di farsi visitare subito per escludere ogni possibilità.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Salve e grazie per aver risposto, i sintomi che avverto sono debolezza, difficoltà respiratoria e piccoli crampi allo stomaco, ma ripeto può essere anche merito dell'ansia che già di base non mi manca, sono molto preoccupato, potrebbe indicarmi cosa bisognerebbe fare? Andare dal medico di famiglia?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Pronto soccorso
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia