Dolore cervicale notturno

Gentili dottori,
Da circa un mese soffro di dolore cervicale, solo alla parte destra e solamente nelle ore notturne.

Mi sveglio anche 2-3 volte per notte, soprattutto nelle prime ore mattino per via del collo rigido e dolorante.
Però mi basta muovere un po' la testa che il problema sparisce nel giro di poco, salvo poi ripresentarsi se mi addormento di nuovo.
Durante il giorno non ho alcun sintomo, a parte il collo un po' rigido al mattino appena sveglia.

Potrebbe essere un problema di bruxismo, un problema posturale (ho provato a dormire con due cuscini ma con scarso successo) o altro?

Vi ringrazio per l'attenzione.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
La prima causa del sintomo potrebbe proprio essere determinata dai cuscini utilizzati e, quindi, proverei a sostituirli con un altro magari ortopedico. Se il sintomo dovesse continuare, utile una RX del rachide cervicale e, nel caso risultasse negativa, allora si potrà prendere anche in considerazione un bruxismo. Questi sono i passi da compiere. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa