Utente 125XXX
Gentili dottori vi scrivo per via di un problema che mi sta affliggendo da tre mesi,ad oggi nessuno è riuscito a dirmi o a curare questi disturbi che si manifestano di continuo ed altri che persistono ininterrottamente.
ovviamente ho ricercato varie ipotesi e congetture,ora mi è venuto un dubbio sulla quale spero avere una risposta rassicurativa. Una puntura di zecca o pulce può dopo tre o quattro anni manifestarsi con diversi dolori,cefalee palpitazoni e tachicardie?grazie in anticipo per la vostra disponibilità. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Il lasso di tempo riferito mi sembra francamente un pò troppo prolungato. Nel dubbio sarà comunque utile consultare un collega infettivologo. Cordiali saluti.
Mauro Granata
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 125XXX

La ringrazio per la tempestiva risposta,chiederò come consigliato da lei ad un suo collega. Cordiali saluti.