Utente 156XXX
gentile dottore da circa dieci giorni mio padre ha un attacco di gotta presenta entrambi i piedi gonfi,in particolare il destro è gonfio fino alla caviglia,la mia preoccupazione è che essendo stato dieci giorni all'estero nn ha potuto curarla,questo ritardo può peggiorare la situzione?potrebbe restargli il piede cosi? Da aggiungere che sua madre aveva anche questa forma di attrite,che lui è diabetico e obeso,non ha ancora fatto le analisi e le dovrà fare lunedi, vorrei sapere se c sono medicinale in grado di curare questa malattia e sopratutto se sarebbe cosi gentiele da dirmi i cibi da evitare e quali invece può ingerire tranquillamente, aspetto vivamente una sua risposta grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La gotta può arricchire il quadro di una sindrome metabolica come quella di suo padre. Una volta confermata la diagnosi la terapia prevede una dieta ipocalorica ed ipopurinica in associazione con l'assunzione di farmaci specifici. Consulti quindi un reumatologo della sua zona per la necessaria prescrizione. Cordiali saluti.
Mauro Granata