Utente 194XXX
salve dottore sono un uomo di 41 anni ho fatto un tampone orolinguale perchè sulla lingua mi son comparse delle macchie bianche tutto ciò è avvenuto dopo aver fatto una cura di antibiotico (GLAZIDIN),il risultato è stato tracce di klebsiella pneumonie...HO PROVATO VARIE CREME O ALTRO TIPO MICOSTATIN E HO SEGUITO ANCHE L'ANTIBIOGRAMMA FATTO DAL LABORATORIO MA non ho risolto nulla.Mi saprebbe consigliare cosa fare?e poi una domanda, ma è vero che può questo batterio mi provoca la sterilità?MILLE GRAZIE ASPETTO RISPOSTA

[#1] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
C'è un pò di confusione nei quesiti da Lei posti, quindi andiamo per gradi:
1- Bisogna per prima cosa conoscere i motivi della terapia antibiotica ("Glazidim") da Lei eseguita, ed i tempi di durata;
2- La presenza delle lesioni da Lei descrtte sulla lingua, comparse dopo terapia antibiotica, fa pensare ad una infezione micotica (es. candidosi orofaringea) e non ad una infezione batterica;
3- Siamo sicuri del tampone eseguito?
4- Lei dice di avere usato delle "pomate".......sulla lingua?
5- Sarebbe opportuno specificasse la terapia eseguita in seguito all'antibiogramma (sciroppi, compresse, fiale, ecc.);
6- La "sterilità" della quale ha timore può eventualmente essere conseguenza di patologie genito-urinarie, e non della lingua!
Distinti saluti
Eugenio Greco, MD,PhD, F.E.S.C. (Fellow of the European Society of Cardiology), http://eugenio.greco.docvadis.it

[#2] dopo  
Utente 194XXX

buongiorno dottore innanzitutto mille grazie per aver risposto,spero di essere più chiaro adesso feci una terapia antibiotica tipo GLAZIDIN perchè avevo una forte infiammazione alla gola,è durata per una 15 o forse meno di giorni ora non ricordo bene dopo questa terapia sono comparse queste macchie bianche sulla lingua..le scrivo i risultati del tampone.....L'ESAME COLTURALE ESEGUITO SUI TERRENI AGAR SANGUE,AGAR SABOURAD,AGAR MAC CONKEY,AGAR SALE MANNITE, ha dato il seguente risultato...diverse colonie di klebsiella pneumoniae.

antibiogramma:
NALIDIXIC ACID I
AMPICILLIN R
CEFUROXIME S
CEFTAZIDIME S
COTRIMOZOLE R
GENTAMICIN S
NITROFURANTOIN S
NORFLOXACIN S
CEFPROZILE I
LINEZOLID S

ho usato il nitrofurantoin per 7 giorni ma nessun risultato...DEVO RIPETERE IL TAMPONE?Aspetto una risposta mille grazie i simboli sono:s=sensibile r=resistente i=intermedio

[#3] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
E' sicuramente il caso di ripetere il tampone, con prelievo molto accurato sulle lesioni (della lingua, orofarigee, ecc.), e semina nei terreni di coltura citati (AGAR SANGUE,AGAR SABOURAD,AGAR MAC CONKEY,AGAR SALE MANNITE) che sono sia per batteri che per miceti).
Distinti saluti
Eugenio Greco, MD,PhD, F.E.S.C. (Fellow of the European Society of Cardiology), http://eugenio.greco.docvadis.it

[#4] dopo  
Utente 194XXX

ok la ringrazio a breve lo ripeterò e la terrò aggiornato per maggiori informazioni la ringrazio anticipatamente distinti saluti a presto

[#5] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
[#6] dopo  
Utente 194XXX

gentile dottore eccomi quà dopo aver ripetuto il tampone...mi scusi per l'attesa..le riporto l'esito del tampone....l'esame colturale eseguito utilizzando terreni di coltura selettivi e sistemi di identificativi volti alla ricerca di BATTERI GRAM+PATOGENI,GRAM-PATOGENI e MICETI,ha dato il seguente esito:ALCUNE COLONIE DI STREPTOCOCCO BETA EMOLITICO di gruppo"A".le riporto l'antibiogramma
Metodo(m.i.c.)

cefalotina mcg/ml<=30 s
cefuroxime mcg/ml<=30 s
eritromicina mcg/ml<=30 s
gentamicina mcg/ml<=30 s
netilmicina mcg/ml<=30 s
rifampicina mcg/ml<=30 s
cotrimoxazolo mcg/ml<=30 s
oxacillina mcg/ml<=30 s


cosa mi consiglia???che terapia dovrei seguire?Mi saprebbe dire qualcosa in più sull'esito dell'esame e devo preoccuparmi????aspetto una risposta distinti saluti

[#7] dopo  
Utente 194XXX

sono stato dal medico di famiglia e mi ha prescritto una terapia con ERITROCINA DA I000mg a bustine per nove giorni...voi che dite?a presto distinti saluti

[#8] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
Dall'antibiogramma da Lei comunicato, si evince che l'eritromicina, prescritta dal Suo medico, è uno degli antibiotici al quale lo streptococco isolato in coltura è sensibile, quindi va bene!
Terminata la terapia esegua un controllo dal Suo medico, per valutare la necessità o meno di continuarla ulteriormente se le lesioni non sono scomparse completamente.
Distinti saluti.
Eugenio Greco, MD,PhD, F.E.S.C. (Fellow of the European Society of Cardiology), http://eugenio.greco.docvadis.it

[#9] dopo  
Utente 194XXX

ok la ringrazio per la tempestività della risposta la saluto e comunque la terrò informata distinti saluti

[#10] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
[#11] dopo  
Utente 194XXX

dottore buon giorno sono dinuovo qua per farle presente che il problema non l'ho risolto nemmeno con l'eritromicina le macchie sono ricomparse....ora mi chiedo cosa posso mai fare per risolverlo e soprattutto un suo consiglio per la cura...la ringrazio distinti saluti

[#12] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
Esegua un controllo clinico dal suo medico, che valuterà l'opportunità di prescriverle un altro antibiotico, scelto tra quelli ai quali all'antibiogramma risulta sensibile il patogeno isolato.
Distinti saluti.
Eugenio Greco, MD,PhD, F.E.S.C. (Fellow of the European Society of Cardiology), http://eugenio.greco.docvadis.it