Utente 439XXX
Mi figlia ha 10 mesi. Da qualche giorno, in corrispondenza del seno sinistro ho notato la presenza di una ghiandola ingrossata, palpabile al tatto. La pediatra ha detto che potrebbe essere rigonfiata a causa di una contusione o dovuta all'alimentazione o al latte del seno materno. Che tipo di controlli dovrei effettuare e se c'è da preoccuparsi. Da un altra richiesta mi è stato risposto così:
Nella sua richiesta Lei pone un quesito su una neonata in realtà si tratta di un fenomeno differente se riferito ad una bambina di 10 mesi, ma in entrambi i casi non vedo raagioni di allarmarsi nè procedere ad ulteriori approfondimenti.

I bambini alla nascita possono presentare frequentemente un turgore mammario (mono o bilaterale), che fa parte della cosiddetta “ crisi genitale neonatale”.

Nel suo caso mi sembra del tutto superfluo indagare sugli "urti" perchè si tratta di un fenomeno non preoccupante "parafisiologico" destinato a regredire spontanemente e l'unica cosa da fare è....non fare niente !

Secondo la maggior parte degli autori questo fenomeno (detto "telarca precoce" ) appare dopo 10 mesi di vita e comunque prima del secondo anno di vita .

Il Telarca precoce, generalmente, tende a regredire spontaneamente entro i due anni.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Liberissima ovviamente di non essere stata soddisfatta dalla risposta

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/229952/Ghiandola-mammaria-gonfia-neonata

E reintervengo solo per un dovere professionle a causa della sua preoccupazione ingiustificata




Evidentemente i colleghi dell'area non hanno nulla da aggiungere a quanto da me esposto in considerazione anche del fatto che il sottoscritto "si occupa di seno" da sempre.

Ho atteso con curiosità che lo facessero e spero ancora che possano farlo anche se ne dubito fortemente.... ma ad imparare non si smette mai !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com