Utente 178XXX
Buongiorno, ho 48 anni e nonostante il buon stile di vita, l'alimentazione sana e l'attività sportiva moderata sono da sempre facile ai malanni da raffreddamento, intestinali ecc. Mi ammalo 3-4 volte l'anno, è impossibile per me avere un semplice raffreddore che sicuramente nel 100% dei casi scatena la febbre che poi dura sempre almeno una settimana. I vari medici interpellati negli ultimi trent'anni rispondono con una frase fatta: "Lei avrà poche difese immunitarie..." Bene, grazie, ma nessuno che mi sappia cercare e fornire soluzioni. Da dove bisogna cominciare a cercare?
Cordiali saluti

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
quanto da Lei esposto non configura un quadro di immunodeficienza; ma questo non pone una controindicazione all'eventuale uso di prodotti immunostimolanti. Le consiglio di cominciare, molto semplicemente, dalla visita specialistica.
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo

[#2] dopo  
Utente 178XXX

Scusi l'ignoranza, visita specialistica in...?
E quale potrebbe essere invece un quadro di immunodeficienza più chiaro?
Grazie e cordiali saluti

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
A grandi linee, uno stato di immunodeficienza si configura per eventi infettivi frequenti, ricorrenti e/o recidivanti e/o cronicizzanti, sostenuti anche da agenti "insoliti", di durata superiore all'atteso, spesso con stati di guarigione incompleta fra un evento e l'altro, e una risposta limitata ai trattamenti farmacologici.
Lo specialista che se ne occupa è l'immunologo (clinico).
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo