Utente 111XXX
salve,è da due settimane che al pomeriggio e alla sera ho un po'di febbre 37-37,2 al mattino è 36,5. ho fatto rx torace ed è negativo, esami emocromo,urine,ANA,elettroforesi,ves,marcatori infiammatori,ast,alt gamma gt,ck, tutti nella norma. sono un tipo ansioso,come medicinali prendo atenololo per pressione alta. vorrei capire se è una cosa normale portare la temperatura un po alta o se devo fare altri esami. e vorrei sapere quale temperatura devo prendere come riferimento perchè provandola sotto l'ascella sinistra è sempre piu'alta rispetto a quella di destra es; destra 36,5 sinistra 37. ma è normale? grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Devo precisarle che oltre 37,2° si parla di febbre (esattamente febbricola),
quindi quanto riferisce non è indicativi di stato febbrile,
nè i suoi esami denotano sospetti stati infiammatori.

Fluttuazioni nell'ambito della norma (fino a 37,2°) sono normali,
anche la tensione emotiva può determinare una elevazione dei valori.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 111XXX

Salve,la ringrazio per la risposta esaudiente e tempestiva, infatti appena vedo il termometro che segna 37 inizio ad agitarmi per la paura che salga di piu'. grazie ancora e cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it