Utente 122XXX
Salve, è da marzo del 2012 che ho dolori addominali sotto le costole a destra che a volte si irradiano dietro la schiena. Inoltre a volte a questo si aggiungono dolori sotto le costole a sinistra con irradiamento posteriore più frequente. Inoltre ho episodi di attacchi di prurito sull`addome che durano qualche minuto per poi passare e semmai ripetersi. Inoltre ho sempre le feci di colore chiaro alvo alterno
Inoltre ho da sempre una ginecomastia vera bilaterale che ora sta aumentando.

Da marzo ad ora ho avuto inoltre 5 episodi di verosimile colica biliare con dolore sotto le costole destra molto forte che insorgeva dopo mangiato molto piu forte e intenso di quello solito, che è stato trattato con lo spasmex e infatti passa per poi restare i dolori soliti che ho detto all`inizio.
A dicembre dopo un episodio del genere ho fatto le analisi del sangue che hanno trovato le alt e le ast a circa 90 e la bilirubina diretta a 0.29.
Ho fatto varie ecografia che nn hanno mai trovato calcoli ma solo polipi di dimensoni di circa mezzo cm,tanne l`ultima che ha evidenziato del fango biliare.
Inoltre da marzo ad ora ho effettuato una gastro e una colon che nn ha trovato niente.
La mia domanda è visto che le eco addome nn hannno mai segnalato niente al fegato a parte che delle cisti, si può escludere con certezza che nn abbia una cirrosi biliare visti i valori elevati di alt e ast?
Se no, qual è l`esame nn invasivo per escludere una cirrosi? Ho letto del fibroscan, potrebe escluderla?
Aggiungo che fino al 2011 bevevo spesso con gli amici quando uscivo, inoltre in passato bevevo molto di più ubriacandimi con gli amici molte volte.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
L'ecografia e la gastroscopia sono un binomio diagnostico che nel suo caso ha escluso la cirrosi.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it