Utente 234XXX
Egregi Dottori buongiorno,
vi disturbo per avere un vostro parare su un sintomo che accuso da circa una settimana.
Premetto prima di tutto che ho già consultato il mio medico di base e sono in attesa di eseguire a breve una ecografia completa dell'addome.
Da doversi giorni sento un dolore a entrambi i fianchi; il dolore non è presente durante i movimenti, non è di tipo sordo ma lo sento premendo un determinato punto identificalbile con la fine della costola (sempre sul fianco).
Da quando sento questo dolore ho anche un continuo dolore alla zona lombo-sacrale ad effettuare dei movimenti con il busto (sinceramente non so se le due cose siano correlate).
Per essere più preciso il dolore è tipo quello che si sente quando si allenano gli addominale dopo molto tempo che sono fermi (in questo caso però non ho fatto sforzi).
Il mio medico di famiglia per togliere ogni dubbio mi ha prescritto questa ecografia ma non ha dato molto peso alla cosa.
Volevo solo sapere quali patologie possono portare dolore a entrambi i fianchi conteporaneamente senza aver fatto sfrozi fisici.
In attesa di ricevere una vostra opinione colgo l'occasione per porgere i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Patologie vertebrali (ad es. scoliosi) e mialgie "a frigore" (per sbalzi termici), etc.,
... la visita medica diretta è l'elemento essenziale di verifica.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it