Utente 385XXX
Buonasera,
Ho 20 anni e da 3-4 mesi ho una serie di problemi intestinali con cambiamenti delle unghie, quest' ultimo ne'ultimo mese.Tutti questi cominciati dopo un periodo MOLTO stressante e ansioso per paura di malattie gravi, in seguito a forti mal di testa che durava giorni
Sintomi :
Senso di peso al fianco destro (Primo sintomo, poi svanito)
Eruttazioni (Iniziarono col primo sintomo. Vanno e vengono, si presentano nei momenti ansiosi della giornata mentre in alcune sono inesistenti).
Urine frequenti (Anche 10 volte al di, varia per giornata)
Lingua macchiata di bianco.
Dimagrimento, riacquisto peso non appena sto meglio psicologicamente (Ho perso 10 kg, sono molto emotivo anche l'anno scorso per amore persi 10 kg), sono 75 kg e se la mia situazione mentale peggiora scendo a 73 per poi riacquistare peso e ritornare a 75 a volte arrivo a 76 ma per la costante paura di dimagrire ritorno indietro.
Gonfiore addominale dopo i pasti (sembro incinto)
Nausea (Si presenta dopo una giornata passata ad aver paura di morire, per poi scomparire quando sto meglio psicologicamente, quando si presenta é solo al mattino)
Ansia e stress a 1000 (Ultimamente mi guardo le unghie, prima l'addome)
Unghie : https://imageshack.com/i/hlV0R2D0 (Quelle macchie chiare, le trovo su entrambe le mani, sugli indici si vede di piu anche sui medi, ma in generale persiste su tutte le dite). Queste uscite a Settembre.
Ho inoltre miodesopsie, visibili alle luce del solo, o meglio in qualsiasi luogo illuminato dalla luce solare.
Bruciori agli arti, quando sono ansioso, non mi impediscono il movimento
Reflusso non acido (raramente presente mi é venuto circa 7 giorni in 3-4 mesi).
Sazietà precoce magari dopo un primo pasto..Anche
questa condizione svanisce quando sono rilassato.
Cambiamento abitudini intesstinali, da stitico vado normale (1 volta al giorno), spesso si presenta come urgenza e anticipati da molte flatulenze e si presenta al mattino.

Analisi :
Luglio : Emocromo, Bilirubina, Sodiemia, Azotemia, Troponina, Transaminasi, APTT, Protombina, Potassiemia, Mioglobina, Lipasi, LDH, Amilasemia, Pancrratina, Creatinina, Glicemia, CPk, Cloremia, Ck-Mb. Solo Cpk alto, gioco a calcetto e pallavolo.
Ecografia addominale (Marcato meteorismo).
RX cranio (Malformazione seno frontale sinistro, poco sviluppato)
Agosto : Cura di Spaspomen e Omeprazen, mi sono sentito meglio fisicamente.
Ves, Tiroide, Emocromo, Sangue venoso (Proteine alte 8.5 e beta 1 bassa in percentuale)
ECG negativo.
RX torace (Ili congesti, e muco nei polmoni, avevo il raffrdddore)
Settembre : Visita dal gastrointerologo, tende per una colite nervosa, improvviso scolorimento unghie.
Calprotectina, Parassitologica 3 campioni, Coprocultura negativi.
Ottobre : Bilirubina Tot. E frazionata, Amilasi, Lipasi, Transaminasi e GGT...Negative, la ggt é al minimo possibile cioè 10.
Ieri : Glicemia dopo latte e un cucchiaino di zucchero, 3 ore prima (92), ho mangiato riso la sera e 9 ore prima tisana e biscotti con cioccolato.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
le rammento che lo Staff tollera che si postino i referti di analisi ed esami strumentali ma, giustamente, vieta i link di fotografie.
Lo dico nel suo interesse.
Ciò premesso, avendo già postato il medesimo consulto in Dermatologia, saranno i Colleghi di area ad esprimersi sulle sue unghie.
Mi pare di aver compreso che lei sia un soggetto molto ansioso ed ipocondriaco e che i disturbi addominali che lamenta verosimilmente sono ascrivibili a una sindrome dell'intestino irritabile.
Tanto più che pur controllandosi quasi mensilmente non emerge nulla di rilevante.
Forse uno specialista dei disturbi ansiosi potrebbe esserle di grande giovamento.
Ne parli con il medico che la segue.
Saluti cordiali,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 385XXX

La ringrazio delle risposta, ho deciso di postare questo post dal momento in cui non ho ancora ricevuto risposte su quello di Dermatologia.
Volevo chiederle delle cose :
1)_È possibile attingere alla gastrite? Ieri ad esempio ho mangiato abbondante e stamattina ho la nausea, pero mi sta passando.
Le eruttazioni ho notato diminuiscono quando sono senza pensieri o meglio, faccio altro...Ogni tanto pero ni muta in singhuozzo.
2) Quel valore di glicemia è normale?
3) Quelle unghie sono riconducibili ai miei problemi intestinali, nonostante la varietà di esami fatti?
4) Il mio stomaco secondo lei come sta? È da li che mi sento venire i rumori interni che le parlavo, sembra acqua aria, non si capisce.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro Signore,
Mi spiace che il suo consulto in dermatologia langua senza risposta.
Ma non frequento la sezione e non ne conosco le tempistiche.
La sua problematica ungueale dovrà perciò attendere una risposta da area competente.
In quanto alla sue domande di mia pertinenza, mi pare di averle già risposto che lei è un soggetto ansioso e che molti dei suoi disturbi sembrano ascrivibili alla sindrome dell'intestino irritabile.
La stessa, sulla quale mi pare converga la diagnosi di un gastroenterologo, non è più la "colite spastica" di un tempo, ma una entità nosologica che prevede criteri diagnostici codificati e trattamenti appropriati.
Tutto ciò telematicamente non si può verificare, per cui le rinnovo l'invito a un consulto che confermi i miei input.
La sua glicemia è del tutto normale.
In quanto al suo stomaco, cosa vuole che le dica senza poter mettere una mano sull'addome?
Sarebbe scorretta qualunque diagnosi: potrebbe rientrare nella sindrome dell'intestino irritabile, ma occorre che un medico la visiti realmente.
Mi faccia sapere, se le aggrada, cosa le risponderanno i dermatologi sul problema unghie.
Buona domenica,
Caldarola
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 385XXX

Buongiorno,
La ringrazio ancora della tempestività.
Fortunatamente il mio gastrointerologo ha escluso una connessione con le mie unghie ed è stato lui a pormi la diagnosi di colite, tuttavia mi ha detto che la colite era solo per il gonfiore il resto mi ha assicurato essere un problema di stomaco.
Mi sono fatto visitare anche da mio zio dermatologo che mi ha dato uno smalto per le unghie parlandomi di distrofia...Vedrò se funzionerà.
Lui temeva il Chron tuttavia la calprotectina ha escluso il problema.
Spero solo che siano due cose separate, non ho nessun dolore alcuno, solo fastidio quando mangio molto che mi aumentano i rutti e questa nausea...Intanto continuo a mettere peso ora sono a 77-78, questo fatto gia mi da molto sollievo.
Lei crede sia opportuno andare di nuovo dal gastrointerologo affinche mi dia qualche farmaco? Mentre per il dermatologo avevo intenzione di andare dopo aver provato lo smalto...la cosa che mi rassicura che sono passati due mesi da quando ho le unghie cosi e una- due settimane prima all'incirca feci l'emocromo..