Utente 830XXX
salve la mia domanda è la seguente: mi è stato riscontrato un carcinoma papillifero destro tiroideo, così sono stata tolta tutta la tiroide.
Mi è stato assegnato il codice 048 per esenzioni prestazioni sanitarie.
questa esenzione riguarda solamente visite che riguardano solo la tiroide oppure riguarda anche tutte le altre visite che riguarda tumori in generale?
sper mi rispondiate il più presto possibile
grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Riguarda gli accertamenti correlati alla neoplasia tiroidea, ne parli con il suo medico curante.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

In quanto malato di cancro avete diritto all’esenzione totale dal pagamento del ticket per farmaci, visite ed esami appropriati per la cura del tumore da cui siete affetti e delle eventuali complicanze, per la riabilitazione e per la prevenzione degli ulteriori aggravamenti (D. M. Sanità 329/1999).

Il malato affetto da patologia oncologica ha diritto all'esenzione totale per patologia dal pagamento del ticket per farmaci, visite ed esami necessari per la cura del tumore e delle eventuali complicanze, per la riabilitazione e per la prevenzione degli ulteriori aggravamenti (D.M. Sanità 28.5.1999 n.329).

Per ottenere che le prestazioni sanitarie siano poste totalmente a carico del SSN il malato deve fare richiesta di esenzione dal contributo (ticket) presso la ASL di appartenenza allegando documentazione medica, specialistica od ospedaliera, che certifichi la malattia. La ASL, conseguentemente, rilascerà un tesserino personale con l'indicazione del cod. 048 (soggetti affetti da patologie neoplastiche maligne e da tumori di comportamento incerto) presentando il quale il malato potrà usufruire gratuitamente delle prestazioni sanitarie appropriate per il monitoraggio delle patologie di cui è affetto e delle loro complicanze, per la riabilitazione e per la prevenzione degli ulteriori aggravamenti.
L'esenzione ovviamente è valida per i farmaci e per le prestazioni sanitarie erogate dal SSN presso strutture pubbliche o convenzionate.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it