Utente 101XXX
Salve a tutti, sono uno studente di 22 anni. A inizio gennaio ho subito un ricovero per epatite a. Ora ho ancora le transaminasi mosse e le igm dell'epatite a debolmente positive. Ovviamente è stata fatta denuncia all'ufficio igene e sono andato a rispondere alle loro domande di routine. Lunedì dovrei cominciare un lavoro part time in un fast food. Non ho detto nulla circa quello che ho passato perchè al colloquio non mi è stato chiesto di malattie e perchè non lo ritenevo importante. La mia domanda è: è possibile che la mia malattia posso precludermi la possibilità di lavorare nel fast food? Possono dirmi che non posso lavorare da loro? Devo andare a fare qualche certificato per lavorarci? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Provi a sentire un epatologo e si faccia certificare la guarigione clinica, prima di iniziare un lavoro di questo tipo deve essere certo di non avere più problemi.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 101XXX

Ma volevo sapere se devo sottopormi a visita medica? come funziona? avrei un contratto da apprendista...

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Potrebbe anche essere sottoposto ad una visita medica preventiva, ma dovrebbe essere avvisato in anticipo dal medico competente aziendale.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona