Utente 157XXX
buongiorno, il 10 aprile ho subito un infortunio sul lavoro, con distrazione rachide cervicae e brachialgia.sto facendo fisioterapia(ginnastica cervicale) ma ancora oggi ho continui giramenti di testa,nausea e dolore e pesantezza al braccio e ogni tanto mi si addormenta la mano, mi ha stato detto che potrebbe essere un ernia cervicale. la mi domanda era se poteva essere considerata una malattia professionale vistao che io lavoro in un ospedale geriatrico. grazie per la sua attenzione

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
GEnt. Utente,
per poter capire se si tratti di una malattia professionale o meno bisogna conoscere le mansioni esatte cui Lei è addetta e quali e per quanto tempo ha svolto le mansioni.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni