Utente 156XXX
Salve.Mi sono operato il 05-10-07 di varicocele ,non scrivero' ne' da chi e ne' dove .Quell'intervento a detta dell'urologo che mi ha operato e' " perfettamente riuscito " ma era talmente perfetto che dopo 5 giorni avevo lo scroto il doppio dell'altro ...Mi hanno spedito da uno psichiatra per non prendersi le responsabilita' delle complicanze che mi sono venute..A gennaio 2008 mi hanno aspirato il liquido ben 2 siringhe ( che bella cosa avere una siringa che buca lo scroto senza anestesia e senza firmare niente ).Mi sono operato di idrocele il 25-02-2008 presso un altra struttura.Ando' mio padre a chiedere sull'intervento che mi avrebbe fatto e quest'altro chirurgo disse e' un " semplice intervento " .Mi fecero firmare il consenso informato senza dirmi nulla ne' sulla modalita' dell'intervento ne' su complicanze..In pratica mi ha fatto l'eversione della vaginale e mi ha attaccato in un punto il testicolo allo scroto x sempre..Per me questa cosa non e' molto normale e quindi ho cercato in tutta Italia spendendo sui 3000 euro tra costi delle visite e viaggi finke ritornai dal chirurgo che mi opero' di varicocele che mi rioperao' ma anche qui falli'...Ovviamente dalla caratella clinica sono sicuro che avra' scritto lisi aderenza riuscita..Talmente riuscita' che mi recai da un 3 chirurgo che a dicembre 2009 mi riopero' x la 4 volta.. Chiedo a chi mi devo rivolgere per fare una querela a questi 4 medici che per me " non sono affatto competenti " .Stavo 100 volte volte meglio prima e se i loro interventi fossero riusciti non starei qui alle 4 di notte a scrivere su medicitalia ..Starei facendo sesso con qualche ragazza a quest'ora..A chi mi dovrei rivolgere per chiedere i danni sia fisici che psichichi di quel intervento " perfettamente riuscito " .. ? Spero pubblicherete la mia email . Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Si rivolga al movimento per i diritti del malato presente presso gli ospedali più grandi ed esponga il suo caso al medico legale referente.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona