Utente 160XXX
Dopo circa 60gg l'intervento di protesi d'anca poichè le transaminasi risultavano nella media alta è stata chiesta un'eco addome,dalla quale poi abbiamo scoperto un tumore al torace di circa 2 cm con relative metastasi epatiche ed osse.Le ricordo che l'rx torace è stato referta negativo nella sola proiezione PA
Se il torace pre operatorio fosse stato esguito in due proiezioni avrebbero potuto avere il sospetto che qualcosa non andasse?
Se la risposta fosse si e si vorrebbero sapere le responsabilta di tale disposizione a chi bisognerebbe chiedere il conto ?

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

se non ho capito male, si tratta di un ritardo di due mesi nella diagnosi di un tumore polmonare già metastatizzato al fegato e alle ossa.

Prima di tutto bisogna vedere se nella sola proiezione PA tale tumore fosse evidenziabile nè è detto che lo fosse nella proiezione laterale.
Solitamente si fanno due proiezioni del torace e a volte anche tre, soprattutto per escludere o meglio evidenziare dei versamenti pleurici, nel caso che nella proiezione PS i seni costofrenici sembrino opacati.

Nel complesso della vicenda, tuttavia, è abbastanza probabile che due mesi di ritardo nella diagnosi del tumore polmonare non modifichino in maniera rilevante il decorso clinico, essendo questo tumore già metastatizzato e per giunta in più sedi (le metastasi erano sicuramente già presenti da prima).

Ad ogni buon conto, una opinione più precisa può esser data solo analizzando dettagliatamente il caso.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it