Utente 221XXX
Buongiorno, premetto di aver già fatto ricerca nel sito , ma non ho trovato una risposta soddisfacente.
il mio caso in breve: in data 24/5/2011 a causa di incidente stradale, con ragione dalla mia parte, ho riportato frattura scomposta metepifisaria distale radio sinistro.
Mi è stata eseguita riduzione cruenta con placca e 9 viti.
Oggi al 9/9/2011, il medico che mi ha operato all'ultima visita ha riscontrato: frattura consolidata in buona posizione dei frammenti, articolarità del polso 80%, consentendomi progressiva ripresa attività; visto che il braccio è ancora più debole e necessita di esercizio per riacquistare forza.
Mi chiedevo, anche se capisco che non sia facile fare una stima senza visita, stante questa situazione ( placca e viti nel polso e articolarità 80%, cicatrice di 7 cm ) se mi saranno dati dei punti di invalidità, e in che stima grossomodo.
Tanto per avere un'idea, prima di effettuare visita medico legale per il risarcimento.
cortesi saluti.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
la sua situazione sicuramente merita un punteggio di danno biologico permanente e, come da lei anticipato, senza visita diretta risulta francamente difficile porre un limite. A grandi linee non dovrebbe scendere sotto il punteggio del 5% ma la visita del suo specialista in medicina legale sarà sicuramente più esaustiva.
Mi permetto, infine, di suggerirle che la chiusura di un danno consimile a distanza di neanche 4 mesi dal sinistro potrebbe essere prematura.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 221XXX

La ringrazio per la risposta.
Sì so di dover attendere ancora, ma era per avere un'idea.
Cortesi saluti