Utente 855XXX
Gentili Dottori, lavoro come Guardia Giurata da 25 anni, dopo i primi 3 anni di continui turni di notte mi è stata riscontrata un'ipertensione arteriosa con danno d'organo e da circa 10 anni aneurisma dell'aorta scendente ora a 45 mm; da 3 anni circa soffro di artrite psoriasica e per due anni ho preso il metotrexate e ora la salazopirina, ma con scarsi risultati e continue infiammazioni e dolori articolari, alle mani, ai piedi,alle anche, alle ginocchia con evidenti erosioni in tutte le articolazioni e spesso anche forti dolori alla schiena, in particolare con le basse temperature.
A seguito di visita dal medico aziendale competente, lo stesso ha comunicato all'azienda che date le mie patologie "è fatto divieto di prestare lavoro notturno".
Nonostante ciò e nonostante ci sia la possibilità di turni diurni, l'azienda ha fatto finta di nulla e continua a vessarmi con turni di 12 ore di notte in cantieri sperduti nella campagna.
I miei quesiti sono due:
1 - Posso denunciare l'azienda alla magistratura e cosa rischia in caso di condanna?( ricordo che è la Prefettura a rilasciare le licenze per la vigilanza e una condanna penale la farebbe ritirare);
2 - Con le mie patologie posso richiedere e come, con qualche possibilità di accoglimento, l'invalidità civile?
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per quanto riguarda la mancata osservanza della prescrizioni da parte del datore di lavoro, la segnalazione andrebbe fatta, meglio se tramite rappresentante sindacale, all'organismo di vigilanza, che a Taranto dovrebbe essere lo Spesal, che trova al seguente link:
http://www.asl.taranto.it/dipartimenti/servizi.asp?IDDipartimento=6&IDServizio=24

Senz'altro può fare istanza di riconoscimento di invalidità civile, anche se essendo in attualità di lavoro i benefici che potrebbe ottenere sono minimi.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 855XXX

La ringrazio per la velocissima risposta; solo un chiarimento sull'ultima parte della sua risposta: cosa intende per "essendo in attualità di lavoro"?, mia sorella con la sola artrite psoriasica ha ottenuto il 76% di invalidità.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

l'eventuale riconoscimento della condizione di "invalido civile" si associa a benefici economici che vengono erogati solamente se l'interessato non possiede un reddito personale superiore a 4.470 € all'anno (15.305 € annui in caso di inabilità al 100%).
E' difficile pertanto che un lavoratore con contratto a tempo indeterminato non superi il tetto di reddito per poter ottenere tali provvidenze economiche.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 855XXX

Grazie ancora per il chiarimento.
Ovviamente non mi interessava il discorso economico, ma la tutela del posto di lavoro in quanto non potendo fare turni di notte potrei essere un "problema" per l'azienda.

Cordiali saluti.