Utente 257XXX
Salve. Mia zia, inciampando per strada mentre faceva jogging é caduta e ha riportato una "Frattura di Goyrand a destra " (la sua mano dominante), con prognosi iniziale di giorni 30. Intervento chirurgico e prognosi di ulteriori giorni 30. Ora riesce a muovere abbastanza bene il polso anche se presenta dolore alla massima flessione. Diciamo che il recupero è intorno al 90%. Dovrá essere risarcita dall'Assicurazione del Comune dopo essere stata visitata dal loro medico. Le offrono 4500 Euro ma non le dicono quanti punti vale il D.B.. Secondo lei, a quanti punti di invaliditá, puó corrispondere in linea di massima il danno? Purtroppo una consulenza medica di parte costa, giustamente, parecchio e lei, ora non ha i soldi per potersi recare a visita. Vi ringrazio infinitamente.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

putroppo a mio parere non si può effettuare una valutazione corretta ed attendibile dei postumi di un evento lesivo senza visitare direttamente la persona lesa.
Per quanto Lei riferisce (dolori articolari alla massima flessione) il danno biologico potrebbe essere anche zero, ed il risarcimento relativo solamente all'inabilità temporanea.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]