Utente 255XXX
buongiorno ....dott.ho un assicurazione privata molto nota..sul mio contratto ho una condizione chiamata pronto indenizzio...(se l.infortunio,indenizzabile a termine di polizza ha come conseguenze diretta ed esclusiva,l.incapacita fisica totale dell.assicurato,di attendere alle attivita professionali e secondarie per un periodo o multipli di 90,la societa corrispondera il 25 x cento della somma assicurata x pronto indenizzio,x ogni periodo di inabilita temporanea di 90 giorni consecutivi..e relativi multipli.ora le chiedo io il 20 aprile scivolando su un paviemnto bagnato mi son rotto la cuffia rotatoria (braccio teso)lesione massima,operato il 9 luglio x i tempi e portato tudore x un mese ora ho iniziato fisioterapia .la mia lesione e stata confermata dal mio ortopedico e risonanza dove parlano di solo trauma e niente persistenze..ammettiamo che quanto faro la visita medico legale mi sara confermato il mio trauma..e che dal 20 aprile io non potevo ne farmi i capelli ne barba ecc ecc perche il braccio dominante era limitato x non parlar dopo l.operazione come sto...sudando x farlo tornar normale..e siamo gia al 4 settembre ,,,lei pensa che ci sono tutti gli elementi x essere indenizziato di questo pronto indenizzio?o meglio ci son buone possibilita..a di lavoro faccio il vigile del fuoco..e sommariatamente in tabella inail.quanti punti dovrebbero aspettarmi rottura massima sovraspinoso braccio dominantee???grazie dottoreee

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

in ambito assicurazione privata le regole per ottenere l'indennizzo sono abbastanza rigide e restrittive. Per tale motivo ritengo che il medico fiduciario dell'Assicurazione considererà giorni di "incapacità fisica totale" esclusivamente quelli che saranno documentati nei certificati medici che Lei esibirà.
Relativamente al punteggio di invalidità permanente, Le confermo che un'attendibile stima può essere effettuata soltanto dopo visita medica diretta con esame di tutta la documentazione del caso.

Distinti saluti
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]