Utente 289XXX
Gentile equipe di Medicitalia,
scrivo per chiedere qualche chiarimento circa l'esame da presentare in commissione medica per il riottenimento della patente.
Ho prenotato un'esame prima del previsto onde poterne effettuare all'occorrenza un altro qualora i valori non fossero ok. A fine di poterlo interpretare, volevo sapere se il limite per il cdt è di 1,3% come ho letto nel referto di un amico o effettivamente di 2,6 come ho letto altrove (più o meno ovunque), e se esistono discrezionalità notevoli in base alla commissione valutatrice.
Seconda domanda, più specifica sul mio caso. Io assumo mediamente 2/3 birre leggere da 33 cl più un paio di bicchieri di vino a cena nel weekend e 2/3 birre un solo giorno infrasettimanale. Nulla gli altri giorni. In previsione dell'esame ho osservato quasi un mese di astinenza totale (sarà un mese esatto il giorno dell'esame). Dovrebbe bastare?
Ultima domanda. Proprio stasera la mia ragazza mi ha fatto notare che sulla confezione di panini che uso per fare gli hamburger nel fine settimana è scritto "trattati con alcool etilico" e da una ricerca su internet ho scoperto che è effettivamente usato come conservante per il pane confezionato. Secondo voi con 2 panini per weekend posso aver alterato il valore del cdt al punto di risultare positivo?
Potrà sembrare un'esagerazione, ma ho letto che questo esame è molto molto sensibile, e dopo aver passato un mese ad evitare merendine, frutta troppo matura, collutori... preferisco togliermi ogni dubbio!
Grazie infinitamente per la gentile attenzione

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

il range di normalità di un esame dipende dalla tecnica laboratoristica adottata, ecco perché può essere diverso da un laboratorio all'altro.

Le concentrazioni di CDT solitamente ritornano a livelli normali dopo circa 2-4 settimane di astinenza dall’assunzione di alcol, salvo situazioni di partenza più gravi.

Quanto al panino trattato con alcool etilico, si tratterebbe di dosi piccolissime che non avrebbero alcuna ripercussione sul dosaggio del CDT.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 289XXX

Chiarissimo Dottore, mille grazie!