Utente 373XXX
Salve dottore,qualche mese or sono ho avuto un infortunio sul lavoro.vi descrivo i postumi frattura di d 12 scomposta sottoposto all'intervento di laminectomia di d12 e stabilizzazione vertebrale con placche e viti transpenducolari a livello di d10 ,d11,l1,l2.frattura dell occipitale e focolai lacero contusivi.inoltre mi è stata riscontrata una paraparesi alle gambe che mi disabilita molto ma tuttavia mi consente di deambulare senza appoggio e una conseguente disfunzione erettile con prostatite cronica.so che non è possibile senza una visita diretta ma vorrei conoscere se possibile indicativamente quanto valgono in invalidità inail queste menomazion i visto che ho chiuso da poco l infortunio. Da dire che ho già 10 punti di invalidità per pregresso infortunio. Mi hanno fatto idoneo al lavoro con limitazioni.ringrazio per la disponibilità fin
da ora
?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

non è possibile fare una valutazione è percentuale senza esaminare la documentazione ed effettuare la visita. Le suggerisco, appena riceve la valutazione INAIL di andare da un medico-legale per un parere.

Inoltre la nuova invalidità conglobata con la vecchia del 10% per l'altro infortunio sul lavoro , certamente le farà superare il 16% e pertanto avrà diritto ad una rendita Inail.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona