Utente 383XXX
buongiorno, mi chiamo andrea e volevo il parere di un medico legale. Sono in possesso di porto d'armi per uso sportivo da parecchi mesi ormai. purtroppo proprio stamattina dopo tutte le analisi e gli accertamenti del caso mi è stato diagnosticato un ipotiroidismo da tiroidite cronica autoimmune e da domani mattina dovrò quindi prendere un farmaco chiamato tirosint in fialette. quello che volevo chiedere è questo: a causa di questa mia patologia ,sono ora divenuto NON idoneo al porto d'armi oppure al momento del rinnovo fra qualche anno non ci saranno problemi?

tengo a specificare che a parte il tirosint NON assumo altri tipi di farmaci

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

ove non sussistano altre condizioni, l'idoneità al porto d'arma per uso sportivo verrà accertata dai medici abilitati in occasione della prossima scadenza.
In tale occasione, premesso che sulla base dell'attuale normativa l'interessato deve allegare un certificato anamnestico che riporta le infermità da cui è affetto, potrà esibire al medico certificatore un relazione clinica specialistica da cui risulti che la condizione "ipotiroidismo da tidoidite cronica" è ben compensata con trattamento farmacologico, e che non comporta la perdita, anche temporanea, della capacità di intendere e di volere.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]